ALLE ORIGINI DELLA CRISTIANITA'

IN VIAGGIO CON GLI ARMENI, TRA VENEZIA E CAUCASO

Il film – documentario girato dal camisanese Giancarlo Cappellaro, è stato prodotto da Radio Oreb in collaborazione con GC Records e l'Ufficio Pellegrinaggi della diocesi di Vicenza. Una testimonianza cinematografica del più antico popolo cristiano del mondo, sopravvissuto ad un tormentato cammino di un millennio e mezzo segnato da calamità naturali e persecuzioni, fino a quella terribile del 1915 che ha segnato il genocidio e l'olocausto di oltre un milione di persone.

Di questa nazione fiera e di questa gente che conserva ancora integro il vigore spirituale e la sua intensa e millenaria umanità, parlano le interviste della scrittrice Antonia Arslan e del teologo padre Grigoris Serenian. L'itinerario di ricerca è diventato una sorta di pellegrinaggio condotto in Armenia e nell'Isola di San Lazzaro a Venezia, tra biblioteche, antichi monasteri e bellissime chiese sopravvissute a innumerevoli conflitti e terremoti. Una indagine sul significato della vita cristiana in una delle aree più contese del mondo.

Si potrà ammirare un territorio di rara bellezza evocativa, che da culla della civiltà moderna si è trasformato in arena di scontro degli interessi politici e religiosi delle grandi potenze economiche e militari del medio oriente. Un patrimonio culturale e ambientale da conoscere e da salvaguardare, per ammirare un luogo simbolo delle antiche scritture e per ricordare l'esistenza di una civiltà prospera e pacifica, che purtroppo è stata cancellata dalla storia recente.

 

Guarda la Gallery Fotografica

Il piacere di raccontare un paese, ricco di vitalità e storia, con un atteggiamento da attenti osservatori ed un occhio divertito. Rispettando le persone e le idee, senza nessuna velleità politica. Abitare a Camisano Vicentino, è una esperienza particolare, che ti segna nel cuore …così è nato TheCamisan.it.

The Information

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.